postheadericon Google Wallet temporaneamente bloccato

Google Wallet è il servizio offerto da Google per gli utenti USA per eseguire i pagamenti in maniera alternativa alla consueta carta di credito, ovviamente per i possessori di smartphone di ultima generazione che supportano la tecnologia NFC.

La tecnologia NFC(near field comunication) è presente in alcuni smartphone tipo il Nexsus S 4G che possiede un chip NFC dedicato, che comunica con specifici pos la transazione in atto.

Qualche giorno fa è stato  pubblicato un’articolo sul blog Champ Smartphone, che descrive come sia “dolorosamente facile” recuperare i saldi prepagati memorizzati in Google Wallet senza conoscere il numero personale di identificazione che protegge l’applicazione, aggiungendo che basta cancellare i dati dal menu impostazioni e inserire un nuovo PIN e il gioco è fatto.

Ora a pochi mesi dal lancio di questo nuovo servizio, Google Wallet è stato temporaneamente bloccato a scopo precauzionale, fino a quando le falle del sistema non verrano messe a posto.

Comunque gli unci che si devono preoccupare sono coloro che hanno smarrito lo smartphone e non hanno controllato con frequenza i saldi prepagati in Google Wallet.

Speriamo che questi problemi vengano risolti in breve tempo e che questa nuova tecnologia che verrà diffusa nell’arco dell’anno corrente in diversi paesi del mondo, possa arrivare presto anche in Italia.

Condividi l'articolo:
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • StumbleUpon
  • Delicious
  • Google Reader
  • LinkedIn
  • BlinkList
  • Reddit

Articoli correlati:

I Commenti sono chiusi

  • A A A
  • Microsoft Surface
    Traduttore
      Traduci in:

    La vostra esperienza con Windows 8

    Visualizza Risultati

    Caricamento ... Caricamento ...